Contenuto principale

Obblighi di pubblicazione titolari incarichi dirigenziali

Funzioni

Il Dirigente Scolastico è inquadrato nell’Area V della Dirigenza dello Stato.

I suoi compiti e funzioni sono disciplinati dal D.lgs. 165/2001 art. 25 co. 2-6 ed integrati dal D.lgs.150/2009:

è il rappresentante legale dell’istituzione scolastica e, come tale, agisce in nome e per conto dello Stato;
assicura la gestione unitaria dell'istituzione;
ha autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane;
adotta provvedimenti di gestione delle risorse e del personale;
organizza l'attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative;
promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativi e la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio, per l'esercizio della libertà di insegnamento, della libertà di scelta educativa delle famiglie e per l'attuazione del diritto all'apprendimento da parte degli alunni;
coordina l’azione del Direttore Amministrativo ( DSGA) con specifiche direttive di massima;
presenta periodicamente al consiglio di istituto motivata relazione sulla direzione e il coordinamento dell'attività formativa, organizzativa e amministrativa;
garantisce la più ampia informazione e l’efficace raccordo per l'esercizio delle competenze degli organi collegiali dell’istituzione scolastica;
convoca e presiede il Collegio dei Docenti, i consigli di Intersezione, Interclasse e Classe, il Comitato di valutazione, le commissioni e i gruppi di lavoro;
è membro di diritto del Consiglio d’Istituto e ne presiede la Giunta Esecutiva;
è titolare del trattamento dei dati (privacy);
è titolare delle relazioni sindacali;
è responsabile della trasparenza;
è responsabile dei risultati del servizio;
ha potestà negoziale;
ha potere di delega;
ha potere disciplinare;
ha capacità processuale nelle vertenze civili e del lavoro sorte in relazione agli atti emanati nell’esercizio delle sue funzioni;
in qualità di datore di lavoro, assume la responsabilità diretta (e non delegabile) relativa alla sicurezza.
Ai sensi dell' art. 3 DPR 275/99 come novellato dalla L.107/15 co. 14, il Dirigente Scolastico definisce gli indirizzi delle attività della scuola e le scelte di gestione ed amministrazione alla base del Piano Triennale dell'Offerta Formativa.

Curriculum Vitae

Incarico Dirigente